Lunedì - Venerdì 8:30 - 13:00 / 15:00 - 19:30 - Sabato 08:30 - 13:00

.

QUAL È L' ALIMENTAZIONE CORRETTA NELLA DIVERTICOLOSI?

Quando si soffre di diverticolosi (presenza asintomatica diverticoli)  è importante PREVENIRE l'infiammazione dei diverticoli.

FRUTTA OK MA ATTENZIONE:
È importante consumare fibre insolubili ogni giorno, prevedendo cinque porzioni tra frutta e verdura e avendo cura, sia di asportare i semi, sia di evitare le varietà per le quall non è possibile eliminarli.
✅(Preferire mela, pera, banana, pesche, albicocche etc..)
🚫Evitare Fichi, fragole, lamponi, ribes, more, kiwi, melagrana, fagiolini, semi di girasole, noci, nocciole, mandorle.
Eliminando questi frutti si evita  che semi o parti non ben frantumate con la masticazione rimangano intrappolate nei diverticoli determinando la comparsa di un processo infiammatorio.
🚫NO SEMI DI LINO, GIRASOLE, SESAMO E I PRODOTTI CONTENTI ESSI. (PANE AL SESAMO etc..)
VIA LIBERA AI CARBOIDRATI, MA A BASSO INDICE GLICEMICO!
✅I carboidrati non causano danni ai diverticoli, ma si deve sempre cercare di mantenere un indice glicemico basso per evitare l'infiammazione (pasta di semola di grano, riso basmati o avena)
EVITARE GLI INSACCATI E CARNE ROSSA
🚫Recenti studi,  evidenziano un' associazione tra consumo di insaccati e carne rossa con l'insorgenza dell'infiammazione dei diverticoli.
✅La carne bianca va bene (pollo, tacchino), meglio se ruspanti o di allevamento biologico.
✅Si consiglia inoltre  il consumo settimanale di pesce (almeno 2/3 volte) in modo da aumentare l'assunzione di omega-3 potenti antinfiammatori naturali (da evitare quando
possibile pesce di allevamento).
LATTICINI CON CAUTELA
🚫I formaggi freschi vanno limitati, preferendo comunque quelli stagionati per il ridotto contenuto di lattosio che può risultare irritante per la mucosa intestinale.

✅Vanno bene quindi i formaggi stagionati vaccini, di capra e di pecora.

✅Anche le uova, fonte di proteine di alto valore biologico, possono tranquillamente
essere consumate purché provenienti da allevamenti a terra e biologiche.
✅I legumi sono una considerevole fonte vegetale di proteine, ma vanno consumati con moderazione.
Consigliamo di preferire sempre quelli decorticati.

BEVANDE
🚫Evitare liquori, grappe, cocktail.
🚫 Evitare le bevande zuccherine bibite alla cola, acqua tonica, succhi di frutta con zuccheri aggiunti.
✅ Caffè e vino con moderazione
✅Come bevande acqua, tè e tisane senza zucchero.
⚠️⚠️SE I DIVERTICOLI SI INFIAMMANO PARLIAMO DI DIVERTICOLITE⚠️⚠️

Quando i diverticoli s'infiammano, la dieta da seguire È COMPLETAMEMTE DIVERSA rispetto alla diverticolosi.
⚠️È necessario in primo luogo sospendere l'assunzione di fibre fino alla scomparsa del sintomi, preferendo il pane bianco raffermo o tostato (magari di semola di grano duro), i biscotti secchi, i grissini ,cracker, la pasta non integrale, il riso basmati non integrale e il semolino (con olio o burro chiarificato a crudo).
⚠️NO LEGUMI.
Come fonte proteica, pesce bianco e carne bianca al vapore sono sempre la scelta migliore.
⚠️Le uniche fonti di fibra ammesse sono zucchine lessate senza buccia, carote lesse e patate bolte lasciate raffreddare, spremute filtrate o succhi al naturale
⚠️Come fonti proteiche sono ammessi uova carne, pesce, prosciutto cotto o bresaola.
⚠️Meglio evitare i formaggi e i prodotti fermentati come lo yogurt e kefir  

IN CASO DI DIARREA, spesso viene consigliata una dieta semiliquida.